Caleidoscopic*

 

Irene_Serini_Caleidoscopic_copertina-300x300

 

“Michelangelo è un bambino che al mare non faceva castelli di sabbia: lui faceva il vulcano…”.

Inizia così, con l’ingenuità di una costruzione creata da piccole mani, il percorso di Anita e gli altri, in un racconto schietto e coinvolgente. L’attesa che smussa gli angoli del cuore, l’ironia dissacrante ispirata dalla follia, il transitare ai confini della propria identità in una costante scoperta, il sesso, l’amore, l’amicizia, la tenerezza e la spietata ignoranza sono le coordinate di un volo, senza ali: a braccia aperte.

 

 

 

Caleidoscopic*?
Difficile definirlo…Racconto lungo?
Romanzo breve?
Testo teatrale (in potenza forse)?
Soggetto cinematografico (idem)?
“Letterona” mai spedita?
“Scrigno” pieno di pietre preziose? Boh.
Caleidoscopic* è una specie di viaggio breve, una gita fuori porta di un paio d’ore.
Ma è anche il figlio nato da un incontro mancato, da un amore non voluto.

È la necessità di affrontare argomenti a testa alta e col sorriso, argomenti taciuti, taciuti, e ancora perennemente taciuti (al di là di latitudini e longitudini, credo).
Ed è quindi un luogo dagli infiniti spazi bianchi, in cui risiedono parole “mancanti”.
In questo bianco così presente, questo bianco “dominante”… chi per un attimo rinuncia a scrivere (io), insieme a chi per un attimo non ha nulla da leggere (tu), può sentirsi libero di pensare ciò che vuole.

Pensare e sentire.

Ché sentire è sinonimo di provare, ma provare è contemporaneamente la parola usata per ogni nostro tentativo.
Ché ogni tentativo, andrebbe incoraggiato(?)!

In ultimo la cosa più importante, ovviamente quasi incomprensibile:
il segreto, sta nell’ asterisco.

Irene_Serini_Caleidoscopic_cap13Irene Serini

RECENSIONI:

Questo “piccolo” libro parla di cose di cui c’è tanto bisogno oggi di parlare – SERENA SINIGAGLIA

Irene Serini parla di amore e di amicizia, narra di legami antichi e nuovi e lo fa con ironia e leggerezza pur nella serietà dei sentimenti in gioco – WALTER MAGNONI

Un bildungsroman 3.0., colto, rapido, intenso, che si legge d’un fiato – ROSARIA SARDO

Ecco che cos’è: una storia d’amore qualsiasi, anche se abbiamo tutti molte resistenze e ci vien comodo pensare che ci siano storie d’amore inconsuete, incredibili, impossibili – LAURA CARUSO

Caleidoscopic* è un lungo racconto sui confini dell’amore e sul coraggio di oltrepassarli – CAMILLA GAIASCHI

PER ACQUISTARE CALEIDOSCOPIC* di IRENE SERINI CLICCA SU: SCRIMMEDIZIONI/CALEIDOSCOPIC*

CALEIDOSCOPIC* è anche su TWITTER: @Caleidoscopic1

 Caleidoscopic* nasce grazie alla determinazione di SCRIMM EDIZIONI, casa editrice attenta a promuovere autori emergenti con: “l’obiettivo di condensare la sperimentazione creativa e visiva nella scrittura. E viceversa. E contribuire così a dare vita ad un Rinnovato Linguaggio, e ad un Rinnovato Atto di Lettura.”.

Vi invito a visitare il sito:

www.scrimmedizioni.com