Biografia

A TEATRO

 Nel 2002 dopo il diploma alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, ricevo il Premio Hystrio alla vocazione e vengo diretta da Luca Ronconi in Phoenix di Marina Cveataeva, e Infinities di John D. Barrow.

Nel 2003 incontro Serena Sinigaglia  ed è la volta di Lear- Ovvero tutto su mio padre; 1968 di Serena Sinigaglia e Paola Ponti; Come un Cammello in una grondaia (lettere dei condannati a morte della resistenza europea);Troiane di Euripide; Donne in Parlamento di Aristofane; e molti altri.

Mi piace ricordare di aver lavorato anche con Tonino Conte, Alessandro Marinuzzi, e Nicola Alberto Orofino persone che stimo e a cui voglio molto bene. Insieme abbiamo portato in scena autori classici in chiave contemporanea e autori contemporanei in chiave “arcaica”. Un altro spettacolo indimenticabile per me è Donne in guerra, scritto e diretto da Laura Siciliano per Teatro Cargo di Genova che quest’anno riprendiamo per l’ ottava stagione consecutiva.

Inoltre: Marcela Serli mi dirige nel monologo di cui sono autrice: Moana Porno-Revolution.

Nel 2011 fondo insieme a Marcela Serli e Davide Tolu: Compagnia Atopos. Il primo lavoro della compagnia, Variabili Umane, vince il Premio alle Arti Sceniche Dante Cappelletti.

In ultimo quel che è più bello:

Filippo Renda, giovanissimo regista e direttore artistico della compagnia Idiot Savant mi ha diretta in Notturno-La ragione al sonno tratto da La casa del Sonno di Jonathan Coe, e ne  Il Mercante di Venezia di Shakespeare, in cui interpreto Prozia. Nel 2018 prodotto dal Teatro Sala Fontana di Milano porterà in scena Sogno di una notte di mezza estate dove interpreterò Puck.

Nella stagione appena conclusa ho presentato due lavori a cui tengo moltissimo e che continuerò a portare in scena nel 2018: 

Abracadabra – incantesimi di Mario Mieli (scritto e interpretato da me)  

Italiani Veri (scritto e interpretato insieme a Nicola Alberto Orofino)

sarò inoltre in scena con un monologo su Andy Warhol di Laura Siringano e Alessandra Vannucci:

AW SUPERSTAR prod. Teatro della Tosse e Teatro Cargo.

AL CINEMA

Diverso da chi? di Umberto Carteni Riccioni.
La Duecentenaria di Cecilia Irene Missaggia.
Appunti per la distruzione di Simone Scalfidi.
La crudeltà dell’angelo di Gianluca Chierici.

 ALTRO CHE HA A CHE FAR CON LE PAROLE

Nel 2005 viene pubblicato: Racconti in bilico Ed. Acquaviva. Nel 2013 il libro diventa un monologo: BILICO, con Carmen Panarello, regia di Nicola Alberto Orofino. Sempre nel 2013 ScrimmEdizioni pubblica Caleidoscopic* . Nel novembre 2014 nasce ItalianSelfie : incomprensibile blog sugli italiani, curato da me e Nicola Alberto Orofino, da cui abbiamo tratto lo spettacolo Italiani Veri.